home Come pubblicare su LawArt

Come pubblicare su LawArt


Contatti

Gli Autori che desiderano pubblicare su LawArt – Rivista di Diritto, Arte, Storia / LawArt – Journal of Law, Art and History sono invitati a presentare la loro proposta alla Direzione, inviando l'articolo all’indirizzo e-mail lawartjournal@gmail.com.
Il lavoro deve essere redatto secondo i criteri editoriali della Rivista.

Lingue

La Rivista pubblica articoli in italiano, inglese, francese, tedesco, spagnolo e portoghese.

Dichiarazioni

Gli Autori devono rispettare il Codice etico della Rivista, sottoscrivendo altresì una Dichiarazione di originalità e assenza di conflitto di interessi, da allegare all'e-mail.
Qualora l’articolo contenga delle immagini, ai fini della pubblicazione è richiesto che l’Autore sottoscriva una Dichiarazione liberatoria di responsabilità per l’Editore e la Direzione.

Termine di consegna

Gli Autori devono far pervenire il loro articolo entro il 31 maggio 2021.

Procedura di valutazione

Tutti i contributi pubblicati nella Rivista, ad eccezione dell’Editoriale e degli articoli ospitati nella sezione “Dialoghi”, sono sottoposti in forma anonima ad un giudizio di idoneità alla pubblicazione a doppio cieco tra pari (double blind peer review).
Una preventiva valutazione viene svolta dal Consiglio Direttivo, che in caso positivo si occupa di affidare ai Referee scelti la valutazione dei contributi inviati per la pubblicazione. La revisione scientifica viene affidata, con il metodo del “doppio cieco”, a studiosi esterni al Consiglio Direttivo e al Consiglio di Redazione della Rivista, e scelti sulla base delle riconosciute esperienze e competenze rispetto ai temi trattati nel lavoro stesso, nonché sulla base dell’assenza di conflitti d’interessi, da un lato, e di legami particolari (di parentela o affinità, di stretta amicizia, di colleganza nel medesimo Dipartimento o nella medesima Scuola accademica) con l’Autore o con l’Autrice, dall’altro.
Il contributo è inviato ai valutatori senza notizia dell’identità dell’Autore e l’identità dei valutatori, a sua volta, è coperta da anonimato. Il parere anonimo è inviato all’ Autore e ove – dalla valutazione – emerga un giudizio positivo condizionato a revisione o modifica del contributo, il Consiglio Direttivo consente la pubblicazione solo a seguito dell’adeguamento del saggio assumendosi la responsabilità della verifica.

Diritti d’autore

Gli articoli sono pubblicati con le licenze Creative Commons BY-NC-SA.


  • Giappichelli Social